Biuro Prasowe Kategoria: News
Opublikowano: 14 czerwiec 2016 Odsłony: 362
Drukuj

Nel convento dei Frati Minori Cappuccini di Dubrovnik (Croazia), nei giorni 30 Maggio - 3 Giugno 2016 si è riunita la Conferenza Europea Centro Orientale dei Cappuccini (CECOC). I frati si sono radunati vicino al luogo di nascita di san Leopoldo Mandic – famoso confessore cappuccino.

I membri della Conferenza si riuniscono regolarmente due volte all’anno.

Durante questa riunione i Ministri Provinciali hanno fatto un momento di condivisione sulla vita fraterna e le attività svolte nelle diverse circoscrizioni, condividendo gioie, sofferenze e speranze. Erano presenti i Ministri di tutte le circoscrizioni: Bielorussia, Bulgaria, Croazia, Polonia, Romania, Repubblica Ceca, Slovenia, Slovacchia, Svezia, Ucraina e Ungheria. Come sempre, era presente anche il Vicario Generale,  fr. Štefan Kožuh. Per un intervento specifico sull’economia fraterna è stato invitato l'Economo Generale, fr. Alejandro Núñez.

I temi trattati sono stati: la condivisione di vita, il Progetto Europa, la traduzione delle Costituzioni, il futuro incontro dei postnovizi a Praga, la presentazione delle proposizioni dell'VIII CPO sulla grazia di lavorare e la presentazione del programma per l’ottavo centenario del Perdono d’Assisi.

E’ venuto a salutarci il vescovo della diocesi di Dubrovnik, Mons. Mate Uzinić.

L'interprete, durante le relazioni assembleari, è stato fr. Tomasz Wroński. Il prossimo incontro della Conferenza sarà dal 9 al 13 Ottobre 2016 a Skomielna Czarna, Polonia.

Fr. Paweł Teperski OFMCap, Segretario della CECOC


CECOC in Dubrovnik - Google Plus